Sede di Napoli - Via Duomo,109
Sede di Casoria - Via G.Marconi, 36
info@sirioaja.it
Numero verde 081450434

25
Giu

Come combattere la cellulite: parla l’esperta Cira Guarino – Sirio Aja

Cellulite: come curarla? È questa la domanda che ci poniamo sempre e costantemente. Ma spesso, nonostante gli sforzi, non riusciamo ad ottenere buoni risultati. Ecco perché ancora una volta abbiamo deciso di chiedere consiglio all’esperta di estetica Cira Guarino, che ci guiderà in un approccio globale per sconfiggere la cellulite.

La cellulite è un problema molto comune che va trattato con riguardo e costanza. Essa va curata sia dall’interno che dall’esterno. Perché non bisogna dimenticare che essa comincia proprio dall’interno del nostro organismo, in quanto a causa dell’alimentazione, della sedentarietà o altri fattori quali la genetica, il corpo accumula queste sostanze tossiche che danno vita alla famosa buccia d’arancia, che non è altro che una manifestazione della cellulite. Non esiste una sola regola che possa aiutare ad ottenere risultati. Bisogna invece conciliare più cose che aiutano, insieme, a combattere la cellulite.

  1. Seguire la giusta alimentazione

Sicuramente, questa è la regola principale e la prima da seguire. Perché possiamo anche allenarci e fare terapie ma se non mangiamo in maniera equilibrata non si avranno risultati. Come abbiamo detto tutto parte dall’interno, e perciò da qui bisogna partire, nutrendo il nostro corpo con alimenti che non lo danneggino. Non bisogna quindi eccedere con gli zuccheri, né con il sale che provoca la ritenzione idrica. Molte verdure vanno bene, no  invece a fritture e a insaccati. Sarebbe bene anche non fumare perché il tabacco è una delle cause della ritenzione dei liquidi.

  1. Fare esercizio fisico

La giusta alimentazione deve essere sicuramente associata ad un buon allenamento. In particolare gli esercizi per combattere la cellulite sono quelli a bassa intensità, quelli cioè che permettono di lavorare su muscoli specifici per modellarli e tonificarli. Quindi sarebbe bene fare un allenamento mirato in palestra, sotto consiglio di un personal trainer, per le zone dove la cellulite è più visibile.

  1. Respirare

Ebbene sì, sembra assurdo ma la respirazione è molto importante per eliminare la cellulite. Gli esercizi di respirazione aiutano infatti ad ossigenare i tessuti e a migliorare la circolazione linfatica. Stimolare il diaframma dunque significa aiutare il sistema linfatico a funzionare meglio. In questo modo, le cellule ricevono maggiore ossigeno e c’è un miglior flusso del sangue.

  1. Aiutare la pelle con trattamenti specifici

Per ottenere visibili risultati, oltre alle regole già citate, è importante anche aiutare il proprio corpo attraverso dei trattamenti. Questi devono essere praticati da persone competenti. Un esempio è il massaggio anticellulite che, attraverso la manipolazione stimola e rivascolarizza i tessuti della cliente. Esso viene praticato seguendo dei movimenti specifici e aiuta a tonificare e a riattivare il microcircolo. Vi è poi il linfodrenaggio manuale, indicato per la cellulite edematosa, che viene eseguito con una tecnica particolare. Attraverso un tocco spesso leggero e dolce si può raggiungere un miglioramento della stasi linfatica. Vi sono poi altri trattamenti che prevedono l’utilizzo di macchinari tecnici come la radiofrequenza che stimola il sistema veno linfatico. Insomma questo tipo di terapie devono essere sempre effettuate con professionalità e rigore.

Dunque non esiste un approccio unico per combattere la cellulite. È seguendo tutte le regole con costanza che si possono ottenere ottimi risultati.

 

Vuoi apprendere la tecnica del massaggio linfodrenante? La scuola di Estetica Siro Aja offre corsi di formazione anche a distanza!