16
Giu

Con l’olio di ricino unghie più sane e forti

Non riesci più ad avere una manicure impeccabile? Le tue unghie appaiono sottili e si spezzano in continuazione? Una soluzione c’è. Con l’olio di ricino unghie prima deboli d’un tratto acquistano forza e resistenza. Bastano pochi e piccoli accorgimenti et voilà: avrete mani da copertina! Sirio Aja, forte della sua decennale esperienza nel campo della nail-care, ti consiglia questo toccasana naturale per la bellezza delle nostre mani.

Olio di ricino per unghie da copertina in poche e semplici mosse

Un rimedio “della nonna” antico ed efficace. L’olio di ricino è usato da sempre per la cura delle unghie. Grazie alle sue proprietà curative, rappresenta un siero particolarmente nutriente per cuticole e unghie. Ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi della pianta Ricinus communis, l’olio di ricino va ad agire sulla cheratina delle nostre unghie. Caratterizzato da un alto contenuto di acido ricinoleico, rientra nella categoria di acidi grassi e insaturi.
Proprio per le sue straordinarie capacità curative, è molto usato in ambito farmaceutico per la realizzazione di medicinali naturali.
Per rinforzare le unghie, basta applicare una piccola quantità di olio mentre siamo, ad esempio, al pc. Massaggiamo l’unghie e le cuticole e lasciamo agire. Daremo così tutto il tempo all’olio di agire sulla nostra unghia senza mai rimuoverlo.

L’impacco magico per una manicure perfetta

olio di ricino unghie

Ma il rimedio migliore è l’impacco per unghie. Basta versare in una ciotolina un cucchiaio di olio di ricino, uno di olio di oliva e qualche goccia di limone. Immergete le unghie nel composto così ottenuto e lasciatele in ammollo dai 4 ai 6 minuti. Il limone disinfetta e purifica l’unghia, l’olio la idrata mentre l’olio di ricino la rinforza. Ripetete questo rituale di bellezza almeno due volte a settimana: l’effetto rinforzante è garantito! Le vostre unghie appariranno in men che non si dica più lucenti e resistenti.