01
Lug

French unghie, tutte pazze per il “pastel”

Come tutti i vecchi tormentoni, torna in tutta la sua bellezza il french per unghie. Con una novità che rende questo grande classico del mondo nail davvero irresistibile: stiamo parlando della moda del “pastel”.
La scuola di estetica Sirio Aja ti porta alla scoperta di tutti i trend più in voga della nail art: scopriamo insieme il pastel french.

French unghie, spopola la moda del pastel

Il pastel french non è altro che un french unghie rivisitato con i colori pastello (da qui il nome). Al posto del classico bianco sulla parte superiore dell’unghia andrà applicato uno dei colori dell’arcobaleno (questa tecnica è infatti altrimenti detta “rainblow nail“): dal giallo al verde al rosa tenue fino all’azzurro cielo e così via.
Il resto dell’unghia deve restare minimal, per cui sarà ricoperta di smalto trasparente o con una base nude. Uno stile davvero bellissimo sulla pelle ben abbronzata.
Le varianti sono davvero tante: dipende dal gusto personale.
Guardate il look scelto dalla superstar americana Kylie Jenner:

Tutte le variazioni: dal monocolore al french reverse

Per il french unghie pastel esistono tante varianti. La più in voga di queste è certamente quella che prevede un colore per ciascuna unghia. Ma in tante scelgono anche il monocolore, e quindi una sola nuance a scelta tra quelli pastello ad abbellire il nostro nail look, o ancora lo stile sfumato.
Il tratto di colore può essere sottile, spesso, dritto, grafico, con fantasie o senza e con tocchi di tinta su diverse zone o lati dell’unghia. La cosa che mai deve mancare in un pastel french è che almeno una parte dell’unghia resti al naturale. Ma la fantasia non ha limiti: lo smalto può essere concentrato sia solo in punta, dunque sulla parte in crescita dell’unghia, che sulle lunette, scegliendo quindi lo stile denominato french reverse, che in inglese vuol dire, appunto “al contrario”.

View this post on Instagram

🌈🤍

A post shared by Kylie 🤍 (@kyliejenner) on

Ovviamente ogni manicure si può arricchire con dei glitter o dei brillantini.
E per un look ancora più azzardato e sofisticato esiste anche il pastel versione gioiello: al posto dello smalto, cioè, si applicano delle piccole foglioline color oro, in pieno stile imperatrice.