Sede di Napoli - Via Duomo,109
Sede di Casoria - Via G.Marconi, 36
info@sirioaja.it
Numero verde 081450434

04
Ott

Inglese per estetiste: quanto è importante oggi essere multilingue

L’inglese, si sa, è la lingua universale; la lingua del commercio, del web e del turismo. Ecco perché sempre più aziende richiedono la conoscenza della lingua come requisito essenziale per l’assunzione. Questo avviene anche per le esperte di benessere.

Oggi anche il lavoro dell’estetista presuppone una conoscenza della lingua inglese. Questo perché nei centri benessere, nelle Spa dei grandi hotel o nei Wellness center l’affluenza di turisti è aumentata. Il fatto è che nel nostro paese il turismo è incrementato notevolmente negli ultimi anni. Di conseguenza ci si trova molto più stesso ad interfacciarsi con persone che parlano una lingua differente dalla nostra. Dunque oggi avere una buona conoscenza dell’inglese per un’estetista è sicuramente un vantaggio e un plus che molte aziende considerano.

Questo non è un problema per chi si forma nelle migliori scuole di estetica. Durante il percorso formativo di professionale è infatti previsto anche un corso di inglese per estetiste.

Molti si chiedono a cosa servi, pensando che l’inglese sia stato già studiato alle scuole dell’obbligo. Ma non è così. L’inglese che si apprende alle scuole di estetica non si limita alle regole grammaticali, ma è contestualizzato. Esso di fonda sul presupposto di dover imparare a comunicare in lingua nei contesti lavorativi che un’estetista si troverà ad affrontare.

È per questo motivo che la Scuola di estetica Sirio Aja, per garantire una formazione al 100%, preme molto sull’insegnamento della lingua.

Il programma di inglese per estetiste della Sirio Aja non prevede solo una ripetizione delle regole grammaticali già apprese durante il  percorso di studi precedente, ma soprattutto l’apprendimento delle formule da utilizzare, delle parole più usate e di tutto ciò che serve in un contesto lavorativo legato all’estetica. Si imparano dunque le varie tecniche di comunicazione in inglese con un cliente straniero: l’accoglienza, la risposta a una richiesta di informazioni, la spiegazione dei servizi, arrivando poi alla prenotazione. Insomma le allieve della scuola si troveranno a simulare le diverse situazioni possibili, in modo da poter essere preparate in un contesto futuro.

E non è tutto. Molto importante per ottenere un lavoro come estetista professionista è anche il colloquio in lingua. Tutte le più grandi aziende lo fanno per appurare le reali conoscenze del candidato. Per questo motivo nella scuola è importante anche apprendere proprio come presentarsi  e come parlare delle proprie esperienze e capacità acquisite, simulando un vero e proprio colloquio.

Il corso di inglese per estetiste è anche un modo per approcciarsi al mondo dell’estetica straniera. Capire cioè come viene visto questo lavoro all’estero, come è strutturato dal punto di vista economico e quali opportunità ci sono in altri paesi in questo ambito. Insomma è anche un passaporto per nuove esperienze, magari anche in paesi che non siano l’Italia.