trucco geometrico
24
Lug

Trucco geometrico, il nuovo re delle sfilate 2020

Si chiama trucco geometrico, ed è una delle tendenze make up più amate di quest’anno. Consiste nell’esaltare la forma dell’occhio con linee e forme tratte, appunto, dal mondo della geometria.
Sirio Aja ti porta alla scoperta di tutte le avanguardie in fatto di bellezza, aggiornandoti sulle mode e i trend più in voga. Vediamo insieme in cosa consiste e come si realizza il re indiscusso delle sfilate 2020.
Senza dover per forza imitare le forme e i colori estremi sfoggiati dalle modelle sul red carpet, vediamo insieme come riprodurne una versione ‘limata’ ma altrettanto alla moda.

Esaltare la forma dell’occhio con il trucco geometrico

Per realizzare il nostro trucco geometrico, avremo bisogno innanzitutto di un pennellino a punta sottile per eyeliner, in pelo di martora, con cui tracciare le righe sulle palpebre.
Indispensabile, quindi, l’eyeliner a punta in feltro o, se avete la mano ferma, l’eyeliner in crema Armatevi poi di ombretto in crema, che sia colorato! E infine di un primer occhi e cipria trasparente in polvere per preparare la palpebra al trucco.
Indispensabile tenere le sopracciglia in ordine senza però sfoltirle troppo.

Le forme e i colori più gettonati

Il make up geometrico si distingue per il fatto che con esso di può esaltare e sottolineare in maniera creativa e colorata la piega palpebrale. Un trucco che disegna il contorno occhi regalandogli più spessore e profondità.
Intramontabile la riga ‘a virgola‘, che allunga l’occhio, o ancora quella che parte dall’angolo interno, adatta per le fortunate con gli occhi a mandorla.
Per quanto riguarda invece i colori, tra i migliori e i più consigliati, soprattutto per l’estate, c’è il verde: una riga di colore sulla rima palpebrale dell’occhio superiore (e anche inferiore, se si vuole), dona subito allo sguardo un’aria riposata, dando al contempo una certa luce a tutto il viso.
Ma tra i più amati e scelti dalle donne ci sarà sempre il Classic Blue.